PRODUZIONI CINEMATOGRAFICHE

Da circa quarant'anni il tema della Grande Guerra non è più stato trattato in pellicole cinematografiche particolarmente note. Nel difficilissimo compito di riscoprirne la storia si cimentano oggi due produzioni destinate ad uscire nel 2014. Il primo è l'attesissimo film italiano "Torneranno i prati" di Ermanno Olmi, maestro e regista leggendario per l'Altopiano, le cui riprese si sono concluse all'inizio di quest'anno e che si annuncia come un'altra pietra miliare dei film storici moderni. Il secondo è l'altoatesino "Tranen der Sextner Dolomiten" di Hubert Schonegger, girato sulle Dolomiti di Sesto e recentemente presentato a Roma. Per le sue particolarità al confine del "fantasy" segnaliamo anche "Un futuro da sogno" diretto dal regista altopianese Andrea Bardi. Di seguito i back-stage o i trailer attualmente disponibili sulle tre opere.