PREMIO GIANNI PIEROPAN 2015 - guido bau'

La conclusione del convegno della ASC Fronte Sud per il 2015 dedicato al tema "Grande Guerra e letteratura" si è conclusa con la consegna del primo Premio “Gianni Pieropan” a Guido Baù per la sua meritoria e instancabile azione di recupero dei monumenti e delle vestigia della Grande Guerra in tutto l’Altopiano. L’opera di Gianfranco Pesavento, nella quale l’autore è riuscito a sintetizzare la semplicità e la profondità dei valori e lo spirito dell’indimenticabile alpinista e storico vicentino, è stata consegnata al vincitore proprio da Alberto Pieropan insieme a Ruggero Dal Molin. Questa la motivazione:

"In anni di silenziose e operose ricerche si è adoperato in tutto il territorio dell'Altopiano nel restauro di numerosi monumenti, cippi, e cimiteri militari, ovunque durante la Grande Guerra combatterono soldati di ogni paese. Ne ha raccolto, conservato e difeso le stesse memorie, realizzando anche un piccolo e prezioso museo vicino a dove in molti caddero, nelle più cruente battaglie, un luogo nel quale non solo simbolicamente sopravvivono il loro spirito e la loro memoria"

In conclusione ricordiamo il grande contributo apportato ancora una volta al Convegno di Cesuna dallo staff tecnico della A.S.C. Fronte Sud Altopiano 7 Comuni guidato da Luciano e Gianfranco Valente; al loro prezioso lavoro e a quello dei loro collaboratori si sono poi affiancati i servizi fotografici di Sergio Giacomelli e Stefano Aluisini, gli impianti audio-video e luci di Giandomenico Stella oltre alla regia di Natalino Meneghin.