MONTE LEMERLE:

BOSCON, CESUNA, MAGNABOSCHI

DAI DIARI DEI SOLDATI

di Luciano Valente

(pagine 270 - con oltre 250 fotografie, cartine e documenti)

A.S.C. Fronte Sud Altopiano Sette Comuni (uscita maggio 2019)

Un volume realizzato per la nostra A.S.C. Fronte Sud Altopiano Sette Comuni da Luciano Valente e dal gruppo di lavoro sulla Grande Guerra. Il libro si troverà soltanto alla Biblioteca “Mario Rigoni Stern” (Cesuna) e sarà presentato nel 2019 nelle seguenti occasioni:

a Cesuna, Gazebo c/o Pellegrinaggio del Fante in Magnaboschi, 15 giugno

a Cesuna, c/o Biblioteca “Mario Rigoni Stern”, 23 luglio e 20 agosto - ore 20,45

Questo libro non sarà presente nei soliti circuiti distributivi ordinari ma disponibile soltanto per un numero limitato di copie che sono state donate alla nostra A.S.C. FRONTE SUD ALTOPIANO SETTE COMUNI di Cesuna (VI) per supportare il suo grande impegno profuso tramite i tanti volontari attivi nelle numerose attività svolte durante il Centenario della Grande Guerra sul fronte Sud dell’Altopiano di Asiago.

INFO: frontesudaltopiano@gmail.com

Una rilettura storica delle straordinarie vicende che un secolo fa riguardarono la parte meridionale dell’Altopiano di Asiago dove, nel corso della “Strafexpedition” del 1916 e la “Battaglia del Solstizio” nel 1918, si scontrarono le armate degli eserciti di ogni paese europeo. Furono avvenimenti sconvolgenti, che si abbatterono sopra un fazzoletto di terra che sino ad allora era stato immersa nella pace dei suoi boschi, e che furono tali da segnare per sempre l’animo e le coscienze dei giovani che ne furono allora tragicamente protagonisti. Una ricostruzione per testimonianze ed immagini in grado di consentirci oggi una visione dettagliata di quanto vi accadde un secolo fa, rivisto con gli occhi dei militari, semplici soldati o ufficiali di alto grado, i cui ricordi vengono tramandati con alcuni toccanti passaggi tratti dai loro diari e infine con alcune poesie dedicate a questi luoghi incantevoli, travolti dal furore della battaglia. Il volume comprende anche una sezione cartografica con vari documenti (italiani, austro-ungarici e britannici) in grado di fare ripercorrere al lettore anche sul terreno quanto ricordato dalle parole di chi visse davvero quella tragica esperienza.

Stand al XXVI Raduno Prov.le del Fante - Magnaboschi di Cesuna, 16 giugno 2019